Nato ad Aosta il 4 dicembre 1972 scopre la passione per l'intaglio e per l'artigianato tradizionale solo di recente, nel 2010, quando per sfida personale decide di intagliare.

Approfittando della scuola di Intaglio di Saint Christophe del maestro Antonio Schiavon ad ottobre, si iscrive per iniziare a frequentare i corsi che poi terminerà, tre anni dopo, presso la scuola di intaglio di Saint Pierre sempre  con lo stesso maestro.

Partecipando alla Fiera dell'Artigianato Valdostano di Tradizione di Antey Saint André (riservata agli allievi delle scuole di artigianato valdostane) ha ottenuto ogni anno un premio, e gli ultimi tre (2011/2012/2013) lo hanno visto classificato al primo posto. 

Tali riconoscimenti gli hanno permesso di ottenere la qualifica di "Istruttore di intaglio".

Da anni tiene un corso presso la biblioteca di Saint Christophe in cui insegna a gruppi sempre numerosi di appassionati di artigianato tipico la tecnica dell'intaglio a punta di coltello, la tecnica originale, quella che fa riferimento all'arte pastorale, all'arte montanara, a quel rozzo lavoro di intaglio dei pastori di montagna.

A partire da ottobre 2017 terrà il corso di intaglio a punta di coltello presso la biblioteca di Etroubles. Per dettagli clicca qui

E' inoltre istruttore di intaglio anche per il corso di artigianato valdostano di tradizione "360° Artisanat Total" organizzato dall'ASIV (Associazione Scultori Intagliatori Valdostani) di cui fa parte in qualità di vice presidente.

Nella pagina E intanto... i lavori in corso